Gruppo Liturgico


Il gruppo liturgico è sempre esistito sempre nella nostra parrocchia. È un gruppo senza il quale le liturgie non avrebbero quell'ordine e quella spiritualità che hanno, perchè la liturgia è celebrazione attualizzante degli eventi salvifici e non soltanto preparazione dei riti o delle cerimonie. Il gruppo liturgico è composto da alcune persone che ne fanno parte da 25 anni; si lavora sempre con grande spirito di umiltà di gioia. Il cammino del gruppo liturgico è stato lento ma efficace. Pian piano abbiamo imparato a conoscere ciò che si deve fare per avere un'assemblea attenta e compartecipe, perchè nella celebrazione Eucaristica si ha il culmine della storia della salvezza. L'intervento da parte del gruppo, fin dal momento dell'accoglienza, prima della celebrazione Eucaristica, è importante perchè ha lo scopo primario di assicurare al popolo cristiano l'abbondante tesoro di grazie che la sacra liturgia racchiude. Particolare attenzione e solennità viene data a tutte le celebrazioni: dal Natale alla S.Pasqua, alla festa dell'Addolorata, così pure ai battesimi, alle cresime, alle prime comunioni, ai matrimoni ed anche ai funerali. Il gruppo,oltre ad avere il compito di preparare tutte le liturgie,da quelle domenicali a quelle solenni,ha altre responsabilità e in special modo tutto ciò che concerne l'attività di "mantenimento" della parrocchia. Un altro servizio del gruppo è quello di mantenere pulito ed in ordine l'interno della chiesa, l'altare, i vasi sacri e tutti i paramenti. Anche qui alcune signore del gruppo offrono il loro tempo con grande dedizione. Nel gruppo c'è un lettore istituito che,dopo la necessaria preparazione presso al scuola diocesana, ha ricevuto dal vescovo il mandato. Cosi pure i nove ministri Straordinari della Comunione hanno l'incarico di visitare e portare agli ammalati della comunità l'Eucarestia ed aiutare il celebrante durante la S.Messa, quando le assemblee sono numerose. Tutte le celebrazioni sono momenti toccanti nella nostra parrocchia: le liturgie delle ore, recitate giornalmente;la via Crucis durante la Quaresima;le novene; il Rosario perpetuo, recitato ogni primo giorno prima della S.Messa,il mese di maggio e tutte le feste dedicate a Maria, alla madre del bambino di Betlemme.