Gruppo Catechistico


La parrocchia di Tommaso Natale ha avuto sempre una grande attenzione alla formazione spirituale dei ragazzi perché ha visto un utile e necessario risvolto sociale. In particolare attenta è stata la preparazione finalizzata all'amministrazione del sacramento della prima comunione. Attualmente il gruppo catechistico è formato da 11 catechiste, che hanno seguito e concluso il corso di teologia di base. Si tratta quindi di membri della comunità radicate profondamente nella conoscenza della "parola", che cerca di trasmettere le loro conoscenze alle loro generazioni. Il percorso formativo si sviluppa in due anni con lezioni bisettimanali delle quali la seconda, di sabato pomeriggio, termina con la celebrazione liturgica animata con canti, preghiere ed atti liturgici eseguiti dagli stessi ragazzi. Alla fine del primo anno si perviene alla prima confessione, sacramento della riconciliazione all'interno della chiesa, ed al conseguimento di un attestato per poter accedere al secondo anno. Il percorso del secondo anno approderà alla prima comunione che viene celebrata con grande sobrietà mettendo al primo posto l'incontro con Gesù Cristo. Il cammino formativo non ha comunque come obbiettivo solo il raggiungimento della formazione spirituale, ma anche fornire quei valori necessari alla vita di un uomo. A tal fine le lezioni vengono corredate da proiezioni di diapositive e filmini di tematiche varie. Poiché siamo convinti che il percorso formativo in parrocchia non può essere esaustivo, anche i genitori vengono coinvolte con riunioni mensili per dar loro le linee di guida che serviranno alla continuazione del percorso di formazione. I ragazzi, inoltre, vengono coinvolti nelle varie attività della parrocchia quale le celebrazioni della settimana santa, il presepe vivente che si svolge nel periodo natalizio, il veglione in maschera durante il carnevale, le feste di solidarietà ecc. a questo risultato si è arrivati attraverso un lungo percorso che partendo dagli anni '50, quando era solo il parroco ad impartire le nozioni di catechismo, si è sviluppato negli '60 quando, per iniziativa dello stesso parroco, alcune donne di Azione Cattolica sono state associate alla formazione. Negli anni '70 ed '80 l'attività catechistica si è arricchita dall'apporto delle Suore di Maria Ausiliatrice che hanno dato una carica spirituale più intensa. Negli anni '90 è cominciato il cammino di formazione teologica delle catechiste che ha portato agli stati attuali. Infine un riconoscimento è necessario dare a Monsignore Pietro Martorana, che ha saputo dare un'impronta in linea con il Concilio Vaticano II